Contemporaneo

Contemporaneo

DANZA CONTEMPORANEA

La danza contemporanea nasce all’inizio del secolo scorso e prosegue la rivoluzione attuata dalla danza moderna nel rompere le limitazioni imposte dal balletto classico. Spesso il confine tra le due discipline è sottile; tuttavia, la danza contemporanea, forse ancor più della danza moderna, è alla ricerca delle più autentiche e naturali espressioni del movimento e non rifugge dall’attingere anche a tecniche ed elementi non propri delle danze occidentali. Negli ultimi decenni, inoltre, le collaborazioni talvolta azzardate tra diverse forme artistiche, come l’introduzione della tecnologia (video, software e musica elettronica) nelle coreografie contemporanee, hanno dato origine a performance innovative, che hanno raggiunto un ottimo livello di integrazione con la scena.

Il ballerino è chiamato ad un’importante ricerca interiore, perché attraverso il corpo cerca di dare voce alle emozioni e ai sentimenti più vicini all’epoca che viviamo. Egli diventa autore di sé stesso e gli viene concesso un maggiore spazio creativo, quindi l’improvvisazione, vista come tecnica di ascolto del proprio corpo e dell’ambiente, gioca un ruolo fondamentale. Il corso mira all’accrescimento della consapevolezza corporea attraverso lo studio del movimento in rapporto al respiro, dell’iterazione energetica, dello spazio e del tempo. Il corso stimola l’allievo a mettere a punto una tecnica di esecuzione e uno stile personalizzato.

Leave a Reply