Hip Hop

Hip Hop

HIP HOP

La danza hip hop nasce dai ritmi africani e sudamericani che si sono sviluppati negli anni ’70 insieme alla breakdance e alla danza da strada a New York, dove i danzatori, tipicamente ragazzi del ghetto, preferivano confrontarsi sulle abilità di movimento piuttosto che in risse e combattimenti per guadagnarsi il rispetto. Tuttavia oggi è rappresentata da molteplici stili e movimenti in continua evoluzione, per cui è difficile darne una definizione unica. La danza hip hop si esprime seguendo i ritmi dei rapper ed è forse la disciplina che più di tutte favorisce il potenziale creativo del ballerino. Dal punto di vista tecnico essa è caratterizzata da contrazioni muscolari (blocchi) e movimenti ondulatori (onde) di alcune parti del corpo, ma in tutti i movimenti non manca l’improvvisazione del ballerino o l’interpretazione personale dell’insegnante.

Leave a Reply