Jazz

Jazz

DANZA MODERN JAZZ

La modern jazz nasce come danza popolare afro-americana, ma si è evoluta prendendo spunto da altre civiltà, ovvero, acquisendo l’eleganza del movimento, tipica europea, e mantenendo l’energia ed il ritmo primitivo, tipici della cultura tradizionale africana. Essa è considerata un’autentica fusione di stili e tecniche proprie della danza classica, moderna e contemporanea e la coreografia risultante è di notevole impatto, tanto da aver determinato lo sviluppo del teatro musicale a Broadway e del musical. La modern jazz è caratterizzata da movimenti simili a quelli ritrovati nella danza moderna, ovvero ampi in ritmo o contro-ritmo, intervallati da salti, cadute e rialzate; inoltre, in contrasto con la sfida della gravità tipica del balletto classico, essa predilige il contatto con la terra, per cui favorisce movimenti sdraiati, con variazioni del busto rispetto alle gambe. È comunque uno stile che spazia da forte e d’impatto a romantico ed emozionale. Spesso la musica utilizzata sono testi cantati, dove la coreografia, mantenendo la continuità e fluidità del movimento, pone l’accento sulle sfumature, una pausa tra le note o un respiro tra le parole.

Leave a Reply